Printer-friendly versionSend by email

Le attività del CRDE sono sovente trasfuse all’interno di opere scientifiche, pubblicate in ambito nazionale ed internazionale.

 

European Papers – A Journal on Law and Intregration
Carnets européens – Droit et intégration en Europe
Quaderni europei – Il diritto dell'integrazione in Europa

European Papers - Quaderni europei - Carnets européens è l’espressione di un progetto culturale: nelle intenzioni dei suoi fondatori, essa intende costituire un luogo di riflessione sull’integrazione europea come strumento per la creazione di una nuova comunità politica. È in questo ambito concettuale che Quaderni europei intende svolgere un ruolo: nella incessante ricerca intellettuale sul processo di integrazione in corso in questi decenni in Europa, sulle sue cause, sul suo funzionamento, sulle sue profonde connessioni con altri fenomeni sociali. La realizzazione di un progetto culturale sul tema dell’integrazione europea comporta la necessità di riconciliare esigenze apparentemente antitetiche: da un lato, la pressante esigenza di rimeditare le categorie fondamentali di analisi dell’integrazione europea; d’altro lato, quella di seguire l’incessante dibattito che fluisce, da una varietà di fonti, su tali temi. Al fine di corrispondere a tale necessità, Quaderni europei si articola secondo una duplice dimensione: da un lato, quella di una Rivista telematica di dottrina, a cadenza quadrimestrale e liberamente accessibile (e-Journal), anche a rimarcare il carattere aperto della ricerca scientifica; d’altro lato, quella di un Forum europeo, che promuove il costante aggiornamento e il dibattito “a seconda lettura” sui temi europei di maggiore attualità.

 

Gaetano Morelli Lectures Series

La Gaetano Morelli Lectures Series raccoglie i corsi ed i seminari tenuti, annualmente, in occasione delle Gaetano Morelli Lectures.
Come European Papers - Quaderni europei - Carnets européens, anche la Gaetano Morelli Lectures Series è liberamente accessibile, in conseguenza della convinzione del CRDE che i prodotti della ricerca scientifica debbano essere disponibili a tutti senza alcun onere.

Già disponibili on-line e in open access i primi due contributi di
- Christian J. Tams, The Development of International Law by the International Court of Justice
- Alain Pellet, Decisions of the ICJ as Sources of International Law?
in corso di pubblicazione sul volume Decisions of the ICJ as sources of International Law?, che raccoglierà gli atti delle Gaetano Morelli Lectures (2nd Edition - 2015).
 

 The Present and Future of Jus Cogens edited by Enzo Cannizzaro, in Gaetano Morelli Lectures Series, Roma: Sapienza Universià Editrice, 2015
- Indice-Sommario

 
Pubblicazioni più recenti dei Membri del Gruppo di Ricerca

• Enzo CANNIZZARO, “Le politiche di concorrenza”,
   in Diritto dell'Unione europea - Parte speciale, G. Strozzi (a cura di), Torino, 2015, p. 230 ss.
• Enzo CANNIZZARO, “Fundamental rights and the effectiveness of European Law”,
   in Renvoi préjudiciel et marge d'appréciation du juge national, E. Neframi (sous la direction de), Larcier, 2015, p. 227 ss.

• Maria Eugenia BARTOLONI, “Competenze puramente statali e diritto dell’Unione europea”,
   in Il Diritto dell’Unione europea, 2015, p. 339 ss.

• Nicola NAPOLETANO, "Non-state entity’s ‘ability to lodge’ a declaration pursuant to Article 12(3) of the ICC Statute",
   in QIL – Questions of International Law, Zoom-in 20, 2015, p. 17 ss.
• Nicola NAPOLETANO (a cura di), “Crisi economico-finanziarie e tutela dei diritti umani”,
   in Diritti umani e diritto internazionale, 2014, il Mulino, Bologna, p. 319 ss.

• Aurora RASI, “Sui rimedi per violazione del principio di non discriminazione: in margine alla sentenza della Corte di giustizia nel caso Gérard Buono”,
   in Il Diritto dell’Unione europea, 2015, p. 667 e ss.
• Aurora RASI, Enzo CANNIZZARO, “I principi generali nell’esperienza giuridica internazionale”,
   in Rivista italiana per le scienze giuridiche, 2014, p. 229 e ss.